Grazie a VFL nell’autunno 2016 la progettazione di impianti per gli sport freestyle é entrata nelle aule universitarie, di preciso all’Università di Architettura di Venezia.

Un labVFL_IUAVoratorio inserito all’interno del Corso di Laurea Magistrale in Architettura per il Nuovo e l’Antico, dal titolo: “Il Recupero delle Periferie Urbane e dei Sistemi Morfologici di Impianto Storico. I Waterfront di S. Marta” tenuto dal professor Umberto Trame.

Tre le discipline trattate: parkour, skateboard e bmx di cui sono state approfondite nel particolare le esigenze tecniche e la costruzione di strutture per la pratica di esse, anche attraverso l’allestimento di strutture temporanee e brevi dimostrazioni pratiche, con l’obiettivo diproporre la creazione di Skate Plaza come nuovi strumVFL_IUAVenti di riqualificazIone degli spazi in disuso nel territorio urbano dell’area lagunare.

La collaborazione tra VFL e IUAV nasce dalla volontá concreta di VFL di dotare Venezia di questo tipo di strutture, partendo dalla formazione di chi le progetta, arrivando alla costruzione reale di esse e quindi ad accrescere la possibilitá per chi pratica questi sport di usufruire di attrezzature idonee, a nuove persone di conoscere questi sport e, alla cittá di essere arricchita da elementi a basso impatto che ne riqualifichino l’aspetto e implementino i luoghi di aggregazione.VFL_IUAV

clicca qui per vedere i video!!