Aspettando DEPTH PERCEPTION..

Recensione delle produzioni Redbull Media House mirate allo Snowboarding e ai progetti di Rice Travis. Prossima uscita DEPTH PERCEPITION attesa per fine 2017. SEBLA racconta per VFL forKids ..

Mi chiamo Seba, ho 12 anni, ho partecipato ad alcune produzioni di VFL mediahouse come aiuto filmer e fonico.

Il mio ruolo principale è quello di accompagnarvi in questa sezione dedicata a Voi giovani appena arrivati sul pianeta FREESTYLE e a Voi genitori che sicuramente vi interessate delle passioni dei vostri futuri riders.

Come tutti gli appasionati di snowboarding anche io sono ansioso di vedere il nuovo film di Quiksilver e Roxy “DEPTH PERCEPTION” con Travis Rice, Robin Van Gyn, Bryan Fox e Austen Sweetin diretto da Chip Taylor e Chris Murphy.La programmazione nelle sale cinematografiche ve la alascio in fondo all’articolo, anticipo che potremo vederlo sicuramente per fine anno.

Con questo articolo non mi rivolgo solo ai miei giovani coetanei

che ancora non conoscono la spettacolarità di questa disciplina, o a quelli che si stanno preparando per la stagione ormai imminenete e hanno voglia di gasarsi prima dell’apertura degli impianti, mi rivolgo anche a voi genitori, per coinvolgervi, perchè questo sport non è fatto solo di gare e punteggi, ma soprattutto di avventura e grande rispetto verso la natura.

A tutti voi che avete un occhio attento e amate le tecnologie,

che sapete apprezzare la qualità delle immagini, presento la collezione dei film – snowboard che preferisco in cui le scene in action son solo di contorno ai contenuti e le storie raccontate dai riders.

Dietro ad un documentario come questo c’è una produzione incredbile che ruota attorno alla passione e i progetti di un Atleta formidabile: Rice Travis. Per quei pochi che non hanno ancora visto questi tipi di film e non sanno chi è Travis Rice, non sentitevi esclusi senno io cosa sto a fare qui???

Il film che stiamo tutti attendendo è ambientato nei migliori spot della British Columbia, una delle caratteristiche dei progetti di Travis sono proprio le location e la conquista di nuove linee ancora inesplorate.

Queste sono i teaser delle produdioni Rebull media house

che consiglio prima della visione del fim che uscirà per fine anno.

That’s it that’s all (2008):
È un documentario di snowboarding che parla di un rirder che influisce su Travis Rice e la sua squadra. È ambientato in Alaska, nella British Columbia, a Wyoming, a Park City, a Tokyo, a Monaco, in Nuova Zelanda ed a San Francisco.

 

The Art of Flight (2011):
Tratta di un gruppo di snowboarder che si divertono come matti a fare eliski (quell’ elicottero che porta i riders su e giù per le montagne). È ambientato in Alaska, in Colorado; in Cile, nella British Columbia (Canada), Wyoming (stati uniti), in Asia e in Patagonia. E’ stato uno dei primi film di questo genere ad essere stato prodotto in qualità ultraHD 4K! In questo film a mio parere la spettacolarità sta non solo nelle evoluzioni dgli atleti ma nel rapporto che lega lo sport agli ambienti naturali che lo rendono un vero capolavoro!

 

The Fourth Phase (2016):
un film di snowboard il cui nome deriva dava dalle 3 fasi dell acqua (stato liquido, gassoso e solido) e la quarta. LA NEVE. È ambientato nei magnifici spot del Nord Pacifico come il Giappone e L’ Alaska e ha come tema principale l’ACQUA che lega attraverso i suoi processi tutte le ambientazioni del film.

DEPTH PERCEPITION

PREMIERE MONDIALE
TOUR EUROPEO
TOUR NORDAMERICANO